certificazioni motori elettrici

Catalogo motori elettrici e motori elettrici monofase

I nostri motori elettrici e motori elettrici monofase sono idonei per le più svariate applicazioni ed impieghi con prestazioni eccezionali. I prodotti Chtmotor.com sono conformi alle Direttive di prodotto applicabili come richiesto in tutti i paesi della Comunità Europea, per garantire un opportuno standard di sicurezza.

Gamma prodotti
  • Motori elettrici igienici IP69K in acciaio/alluminio

  • Motori elettrici trifase – IE4 IE3 IE2 IE1

  • Motori elettrici monofase

  • Motori elettrici autofrenanti

  • Motori elettrici compatti

  • Esecuzioni motori fuori standard

CERTIFICAZIONI QUALITÀ

I prodotti Chtmotor.com sono conformi alle Direttive di prodotto applicabili come richiesto in tutti i paesi della Comunità Europea, per garantire un opportuno standard di sicurezza.

ESECUZIONI SU MISURA

Impregnazione supplementare avvolgimento, protezione da IP56 a IP67, motore senza ventola per ventilatore, cuscinetto isolato elettricamente, verniciature speciali etc.

SUPPORTO TECNICO

Un team di professionisti al vostro servizio, con competenze stabilite e stimolato dal continuo aggiornamento, è a vostra disposizione per offrire suggerimenti qualificati per i prodotti più adatti.

Motori elettrici standard – Motori elettrici monofase

I motori elettrici monofase sono una buona soluzione per applicazioni che non necessitano di una coppia di avviamento o di spunto elevata, sono collegate a un sistema di alimentazione monofase a corrente alternata e, pertanto, utilizzano una potenza relativamente bassa (<= 2,2 kW). Esempi tipici di applicazioni di questo tipo sono ventilatori, pompe e compressori. In questo caso possono presentarsi due differenze costruttive fondamentali.

Nel primo caso il classico motore trifase asincrono viene collegato solo alla fase e al conduttore neutro. La terza fase viene prodotta tramite un passaggio di fase usando un condensatore. Poiché il condensatore può creare uno sfasamento di soli 90°, e non 120°, di norma questo tipo di motore monofase viene classificato con soli due terzi della potenza di un motore trifase comparabile.

Il secondo modo per costruire un motore monofase consiste nell’adeguamento tecnico alla bobina. Al posto della bobina trifase vengono realizzate solo due fasi, di cui una fase principale e una fase ausiliaria. Le bobine, sfalsate tra loro di soli 90° in termini di spazio, per mezzo del condensatore vengono sfalsate di 90° anche in termini di tempo, e questo dà luogo al campo rotante. I rapporti di corrente ineguali della bobina principale e di quella ausiliaria in genere consentono la produzione di soli due terzi della potenza normalmente generata da un motore trifase delle stesse dimensioni. Motori tipicamente utilizzati per il funzionamento monofase sono i motori di condensatori, i motori a poli schermati e i motori di avviamento, privi di condensatore.

Motori elettrici monofase, motori elettrici asincroni trifase e monofase normalizzati per uso generale in applicazioni industriali, con rotore a gabbia in corto circuito, chiuso, autoventilato esternamente (metodo di raffreddamento IC 411), classe termica d’isolamento F (sovratemperatura motore classe B per tutti i motori con potenza normalizzata; classe B o B/F per i rimanenti motori trifasi e monofasi).

Progettati per operare in servizio continuo (S1) a tensione e frequenza nominali. Temperatura aria dell’ambiente di lavoro: –15 ÷ +40°C. Altitudine massima: 1000 m sul livello del mare. Alimentazione a tensione nominale di 400 [V] ±5% e frequenza nominale di 50 [Hz] ±2%. I motori CHT-A, CHT-G e CHT-M non idonei ad ambienti con pericolo di esplosione.

Gamma motori standard
  • Motori Trifase CHT-A 56…160 – 2 poli

  • Motori Trifase CHT-A 56…160 – 4 poli

  • Motori Trifase CHT-A 56…160 – 6 poli

  • Motori Trifase CHT-A 71…160 – 8 poli

  • Motori Trifase CHT-G 160…400 – 2 poli

  • Motori Trifase CHT-G 160…400 – 4 poli

  • Motori Trifase CHT-G 160…400 – 6 poli

  • Motori Trifase CHT-G 160…400 – 8 poli

  • Motori Monofase CHT-M 63…100 – 2 poli

  • Motori Monofase CHT-M 56…100 – 4 poli

  • Motori Trifase CHT-A 56…160

  • Motori Trifase CHT-G 160…400

  • Motori Monofase CHT-M 56…100

motori elettrici standard

Motori elettrici asincroni trifase IE2 / IE3

Motori elettrici asincroni trifase normalizzati progettati per uso generale in applicazioni industriali, con rotore a gabbia in corto circuito, chiuso, autoventilato esternamente (metodo di raffreddamento IC 411), classe termica d’isolamento F (sovratemperatura motore classe B per tutti i motori con potenza normalizzata; classe B o B/F per i rimanenti motori trifasi e monofasi).

Progettati per operare in servizio continuo (S1) a tensione e frequenza nominali. Temperatura aria dell’ambiente di lavoro: -15 ÷ +40°C. Altitudine massima: 1000 m sul livello del mare. I motori CHT-A, CHT-G non idonei ad ambienti con pericolo di esplosione. I motori IE2 da 7,5 kW dovranno essere alimentati da inverter se utilizzati nello Spazio Economico Europeo.

Gamma motori asincroni trifase IE2 / IE3
  • Motori IE2 CHT-A 2 poli
  • Motori IE2 CHT-A 4 poli
  • Motori IE2 CHT-A 6 poli
  • Motori IE2 CHT-G 2 poli
  • Motori IE2 CHT-G 4 poli
  • Motori IE2 CHT-G 6 poli
  • Motori CHT-A trifase
  • Motori IE3 CHT-A 2 poli
  • Motori IE3 CHT-A 4 poli
  • Motori IE3 CHT-A 6 poli
  • Motori IE3 CHT-G 2 poli
  • Motori IE3 CHT-G 4 poli
  • Motori IE3 CHT-G 6 poli
  • Motori CHT-G trifase
motori elettrici asincroni

Motori elettrici asincroni trifase IE4

Motori elettrici asincroni trifase normalizzati progettati per uso generale in applicazioni industriali, con rotore a gabbia in corto circuito, chiuso, autoventilato esternamente (metodo di raffreddamento IC 411), classe termica d’isolamento F (sovratemperatura motore classe B per tutti i motori con potenza normalizzata; classe B o B/F per i rimanenti motori trifasi e monofasi).

Progettati per operare in servizio continuo (S1) a tensione e frequenza nominali. Temperatura aria dell’ambiente di lavoro: -15 ÷ +40°C. Altitudine massima: 1000 m sul livello del mare. I motori CHT-A, CHT-G non idonei ad ambienti con pericolo di esplosione.

Gamma motori asincroni trifase IE4
  • Motori IE4 CHT-A 2 poli
  • Motori IE4 CHT-A 4 poli
  • Motori IE4 CHT-A 6 poli
  • Motori IE4 CHT-G 2 poli
  • Motori IE4 CHT-G 4 poli
  • Motori IE4 CHT-G 6 poli
  • Motori CHT-A trifase
  • Motori CHT-G trifase
motori elettrici asincroni

Motori elettrici – esecuzioni speciali

I motori elettrici CHTMOTOR possono essere customizzati in base alle specifiche esigenze di ogni singolo cliente, adattandoli alle condizioni climatiche più estreme ed agli ambienti di lavoro più a rischio.

Il know-how e l’esperienza acquisita ci consentono di intervenire su qualsiasi aspetto del motore, per realizzare delle configurazioni su misura che si adattino con la massima efficienza all’applicazione finale o all’ambiente di lavoro.

Gamma esecuzioni speciali e accessori
  • Impregnazione supplementare avvolgimento
  • Fori scarico condensa
  • Protezione IP56
  • Protezione IP67
  • Motore senza ventola per ventilatore
  • ATEX per atmosfere potenzialmente esplosive
  • Cuscinetto isolato elettricamente
  • Verniciature speciali
  • Copriventola per ambiente tessile
  • Cuscinetto a rulli cilindrici
  • Sonde termiche bimetalliche
  • Sonde termiche a termistori
  • Sensore di temperatura PT 100
  • Scaldiglia anticondensa
  • Tettuccio parapioggia
  • Condensatore ausiliario con disgiuntore
  • Encoder standard ad albero cavo
  • Servoventilatore assiale
  • Motore certificato a norma UL e EAC
  • Seconda estremità d’albero
  • Esecuzione per basse e alte temperature

MAGAZZINO E LOGISTICA